Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione del sito se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del browser, si rimanda alla sezione Privacy.

PROTAGONISTE/I 2020

Alberto Maria Masia

Presidente del Circolo dei Sardi di Roma 'Il Gremio'
sarà presente al festival

Ha studiato a Sassari. Ha lavorato alla Banca Commerciale Italiana in ruolo di dirigenza. Ora vive a Roma. Socio dell'Associazione Europea dei Critici Letterari - AICL. Collabora e pubblica in riviste di carattere associativo, economico e culturale. Partecipa attivamente all’attività dei Circoli Sardi: dal 2010 è Presidente dell’Associazione dei Sardi di Roma ”Il Gremio” e cura eventi e manifestazioni incentrate sulla cultura e l'economia della Sardegna. Ha pubblicato nel 1989 il libro di poesia I Silenzi di Pietra e nel 2002, Kadossène (in fenicio, 'pantofola degli dèi'), un canto in lingua sarda sulla storia della Sardegna in ottave rime. Nel 2009, Quel calcio nel cuore, a testimonianza del suo impegno sportivo. Nel 2015, Il Gremio, la storia di un circolo. Nel 2019 Antiga Limba, poesias e meledos peri sas àndalas de sa vida, con traduzione in italiano. Premio Ozieri del 1994, sezione 'sardi di fuori', è presente in antologie di poeti in lingua sarda. Al festival racconta la ricerca da lui avviata sul regista Mario Sequi (uno dei fondatori del circolo 'Il Gremio') che ha condotto al ritrovamento, da parte di Franca Farina, della pellicola del film di Sequi Altura.

© 2017 Su Disterru ONLUS. Tutti i diritti riservati.