Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione del sito se ne accetta l'utilizzo. Per maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del browser, si rimanda alla sezione Privacy.

Protagonisti 2016-17

Paolo Zucca

Direttore artistico, Terre di Confine Film Festival

Dopo la laurea in Lettere Moderne a Firenze, frequenta la Scuola RAI per Sceneggiatori Cinematografici e Televisivi. Si diploma in Regia presso la N.U.C.T. a Cinecittà e la sua tesi di fine corso, Banana Rossa, partecipa come finalista al Young Director Award di Cannes e al Globo d’oro della Stampa Estera in Italia. Oltre a un lungometraggio ha scritto e diretto corti, animazioni, documentari e spot pubblicitari, ricevendo numerosi premi in tutto il mondo.
Nel 2009 Il cortometraggio L’Arbitro ha vinto il David di Donatello e il Premio Speciale della Giuria a Clermont-Ferrand, il più importante festival del cortometraggio in Europa. Nel 2013 L’Arbitro diventa un lungometraggio con Stefano Accorsi, Geppi Cucciari, Francesco Pannofino, Jacopo Cullin e Benito Urgu. L’Arbitro ha aperto le Giornate degli Autori alla 70° Mostra del Cinema di Venezia e ha partecipato con successo ai principali festival internazionali.
È nato a Cagliari nel 1972 e vive tra la Sardegna e Roma.

Francesco Abate

Scrittore

Nato a Cagliari, ha scritto 10 romanzi (due con Massimo Carlotto, uno con Saverio Mastrofranco ovvero l’attore Valerio Mastandrea) per le case editrici italiane più importanti. Ha partecipato a 9 raccolte di racconti, scritto pièce teatrali, testi per la televisione e sceneggiature cinematografiche. Alcuni suoi libri sono tradotti in Francia, Germania, Olanda, Belgio e Grecia.  Ha vinto numerosi e prestigiosi premi, tra i quali il Premio Solinas,  il Premio Alziator e  Il Premio Lawrence.  Il suo ultimo romanzo è Mia madre e altre catastrofi (2016, Einaudi Stile Libero) Giornalista professionista, dal 1986 lavora a L'Unione Sarda.

Michela Anedda

Regista

È una designer esperta di animazione tradizionale. Dopo la laurea in Communication Design a Sassari, ha seguito un Animation Master of Arts presso l'Edinburgh College of Art, presentando Cogas come progetto finale. Originaria della Sardegna, le opere di Michela sono profondamente connesse alle tradizioni della sua terra, dalle immagini alle storie.

Bonifacio Angius

Regista

È nato a Sassari e ha frequentato corsi specialistici in Italia e all'estero, tra cui la New York Film Academy. I suoi corti hanno ricevuto riconoscimenti in numerosi festivals internazionali. Dopo il mediometraggio autoprodotto Sa Grascia, nel 2014 dà alla luce il film Perfidia, in concorso al Festival di Locarno, dove vince il premio della giuria dei giovani critici ed ottiene uno straordinario successo di critica. Il copione di Perfidia è stato finalista al prestigioso Premio Solinas.

Davide Bini

Regista e docente di regia

Dopo studi confusi e visioni filmiche pazze e disperate, nel 1994 ho cominciato ad occuparmi professionalmente di cinema e video come didatta, regista e organizzatore di eventi con l'associazione culturale di cui sono presidente: Gruppo Eliogabalo.
Con alcuni cortometraggi e mediometraggi di finzione e documentari ho vinto primi premi e menzioni in vari festival nazionali.
Ho insegnato 'Audiovisivi Lineari' presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara dal 2000 al 2014.
Dal 2008 insegno 'Elementi di produzione video' e 'Regia' presso l'Accademia di Belle Arti 'Mario Sironi' di Sassari.
Dal 1996 conduco laboratori sul linguaggio audiovisivo presso scuole medie e scuole superiori.

Nella foto del profilo esteso: gli allievi dell'Accademia di Belle Arti 'Mario Sironi' con Davide Bini (a destra). 

 

 

Bernardo Bolognesi

Regista e attore

Nato a Bologna nel 1970, residente a Bologna, laureato in legge, grande esperto di pesca e di cucina. Nel 2009 ha interpretato il ruolo del partigiano Gianni nel film di Giorgio Diritti L'uomo che verrà. Nel 2005 è regista, insieme a Dario Zanasi e al gruppo 28SENZA (Michele Cogo, Michele Mellara, Francesco Merini, Pier Paolo Ravaglia, Fabian Ribezzo, Alessandro Rossi) di Il signor Rossi va in Lapponia, completamente autoprodotto. Nel 2003, assieme a Francesco Merini, è regista di Cavedagne, lungometraggio che ha avuto 50 repliche in 6 mesi alla Cineteca di Bologna. Nel 1999, assieme a Merini, Paglione!, lungometraggio presentato ad Arcipelago (Roma 2001) e programmato al Cinema Bellinzona di Bologna a scadenza settimanale per cinque mesi. Altre opere: Lo specchio (1998); LinkProject (1998); Panocchie (1998), cortometraggio presentato al Sacher Festival diretto da Nanni Moretti. 

Simone Cireddu

Videomaker

È nato a Oristano il 9 marzo del 1974. È videomaker, fotografo e storico del cinema.

Umberto Cocco

Giornalista

Già redattore della Nuova Sardegna, collaboratore del Manifesto e capo ufficio stampa della Regione Autonoma della Sardegna. Scrive per il sito on-line Sardegnasoprattutto; è presidente dell'Associazione Paesaggio Gramsci. 

Jacopo Cullin

Attore e regista

Si appassiona alla recitazione negli anni dell'adolescenza e segue degli stage con vari insegnanti. In Sardegna diventa famoso per la partecipazione al programma televisivo Come il calcio sui maccheroni, su Videolina. Segue il suo  spettacolo 6 in me, che registra il tutto esaurito in ogni tappa. Trasferitosi a Roma,  frequenta i corsi di recitazione  dell'Actor's Center Rome, di cui diventa membro. Nel 2009 passa dietro la macchina da presa e dirige Good Friends, il primo dei suoi numerosi cortometraggi.  Tra i film da lui interpretati, L'Arbitro di Paolo Zucca, La Buca di Daniele Ciprì e La Stoffa dei Sogni di Gianfranco Cabiddu. Attualmente vive a Cagliari, la sua città natale.

Alex Fegan

Regista

Ha diretto e montato Older Than Ireland e The Irish Pub, due dei documentari di maggior successo in Irlanda, sia in termini di box office che di critica. Tra i suoi lavori, anche il corto The Court Astronomer e il film di fantascienza Man Made Man, miglior film straniero all’Arizona International Film Festival. Alex è stato candidato all’Irish Film and Television Academy Rising Start Award e al Bingham Ray Rising Star Award. È un avvocato con tutte le qualifiche.

Glee’s

Band di musica folk irlandese sarda

Sono sulla scena dal 1986. Durante i trent’anni di questa prolifica attività, attorno al nucleo originario si sono avvicendati oltre 60 musicisti e la band ha partecipato a decine di festival nazionali e internazionali. Oggi propone per i suoi concerti un ricco repertorio, mosso e allegro, di irish ballads, jigs e reel. Da alcuni anni propone anche un originale accostamento della musica popolare sarda alla Irish music, con risultati coinvolgenti e suggestivi. I Glee’s sono sette: Annalisa Ghiani (voce e bodhran), Paolo Cimino (violino e mandolino), Claudio Kalb (irishbouzouki e voce), Giuseppe Lo Vasco (chitarra dadgad), Simone Milia (bodhran e banjo), Massimiliano Viani (violino), Rosario Vargiu (flauti).

Sabato 18 marzo 2017 h. 21.00 - Bar Secci di Asuni 
Festa per il decennale di terre di confine filmfestival con degustazione di birra artigianale del birrificio La Volpe e il Luppolo (Simaxis)

Scarica una High Reel irlandese seguita da un ballo cantato logudorese, "Sas Monzas de Ottana":

pdffile mp3 (3'30") 

 

Matteo Incollu

Regista

Nasce a Lanusei  e consegue la Laurea Specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale a Bologna.  Lavora presso la Cineteca di Bologna e collabora  in diversi ruoli, per tre film, con Salvatore Mereu.  Ha lavorato  nei reparti di produzione e regia per numerosi progetti, tra i quali la commedia Leoni, con Neri Marcorè, e il videoclip Jesus'Son dei Placebo, prodotto dalla Universal.  Ha scritto e diretto  numerosi cortometraggi, tra i quali Hansel e Gretel e Disco Volante. 

Simone Lecca

Artista visivo

Insegnante e cineasta. Realizzava autoscatti e video di nascosto, rinchiuso in una stanza, in cui pittura e chromakey, ciclicità e umorismo creano una cifra unica e inconfondibile. Contemporaneamente si è occupato di altri progetti artistici sotto falso nome e vari pseudonimi, riscuotendo successi internazionali perlopiù mai svelati. Alla sua morte è nata la Fondazione Simone Lecca, che si occupa di preservarne e diffonderne l'opera. 

Ari Lehtola

Executive Manager, Midnight Sun Film Festival

Ha lavorato per il Midnight Sun Film Festival fin dal 1987 e dal 1990 ne ha assunto la funzione di Executive Director. Finlandia, ha un ruolo prominente iin qualità di promotore di vari progetti, come il Cultural Travelling and Midnight Sun Film Centre, iniziativa intesa a sviluppare i territori più remoti del Nord del paese attraverso il cinema e la produzione cinematografica. E’ responsabile degli aspetti finanziari e dell'organizzazione del festival nel suo complesso.

Timo Malmi

Direttore artistico, Midnight Sun Film Festival

Critico cinematografico, Timo Malmi ha partecipato al festival sin dagli inizi, e nel 2003 è stato promosso Programme Director. Ogni anno partecipa a numerosi festival europei alla ricerca dei migliori film da proiettare al Midnight Sun Film Festival. È il direttore editoriale della rivista Filmihullu e gestisce un proprio circolo di cinema.

Milja Mikkola

Programme Manager, Midnight Sun Film Festival

Ha studiato teoria del film alla Brunel University di Londra e giornalismo visuale all'Università di Tampere, ma dato che appartiene ad una specie in via d'estinzione, quella dei proiezionisti di una volta, le sue vere radici sono nel lavoro cinematografico concreto. È anche co-fondatrice del Viva Erotica Festival di Helsinki, che celebra la storia del sesso nel mondo della celluloide.

Tomaso Mannoni

Regista

Nato a Cagliari, dopo la maturità classica inizia a interessarsi di cinema,  frequenta la cineteca e segue alcuni seminari. Durante gli anni universitari gestisce un cineclub e frequenta diversi corsi di cinema. Realizza alcuni cortometraggi e documentari che sono selezionati in vari festival internazionali. Firma il film collettivo 25 ottobre coordinato da Citto Maselli. Attualmente vive a Roma dove lavora alla sceneggiatura del suo primo lungometraggio.

 

marcellino-laura.png

Laura Marcellino

Autrice e produttrice

Di origini britanniche, cresce in Sardegna e si laurea a Venezia. Per 21 anni ha organizzato la Mostra Cinematografica della Biennale di Venezia e diretto il suo Mercato del Film. Ha collaborato con il Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Lab e con il Festival del Film di Locarno. Ha lavorato come production manager per il monumentale documentario di Mark Cousins The Story of Film - An Odyssey. E’ co-sceneggiatrice e produttrice di 6 Desires: DH Lawrence and Sardinia, nato da una sua idea. 

Gianfranco Mura

Fotografo

È nato a Torino, dove inizia a lavorare in ambito industriale e pubblicitario. Si specializza poi, dopo una ricerca personale e professionale sul ritratto all’inizio degli anni novanta a Milano. Lavora per l’editoria, la pubblicità, la musica e il cinema, in Italia e all’estero. Parallelamente realizza progetti di ricerca personali a tema sociale e culturale. Un’ampia galleria del suo lavoro è consultabile sul sito www.gianfrancomura.com. Attualmente vive e lavora di base in Sardegna, Torino e Milano.

Aileen O’Carroll

Produttrice

Ha fondato la Atom Films con Alex Fegan e ha prodotto i suoi film. Ha lavorato come ricercatrice e production manager per Older Than Ireland e in particolare si è occupata della distribuzione internazionale del film, che è uscito in più di 25 sale cinematografiche negli Stati Uniti e in Canada. Aileen, come suo marito Alex, è un avvocato.

Tadhg O'Sullivan

Regista

Filmmaker, montatore, fonico e sound designer. Vive a Carlow, in Irlanda, ma il suo lavoro lo porta spesso in giro per il mondo. Ha diretto e prodotto documentari per Al Jazeera English, Channel 4 (UK), RTÈ e TG4 (Irlanda). I suoi lavori come regista sono stati regolarmente sostenuti dall’Irish Film Board e dall’Arts Council of Ireland, che nel 2015 gli assegna una borsa di ricerca.

Il sito di Tadhg O'Sullivan

Roberto Petza

Chef

Nasce a San Gavino Monreale e inizia la sua formazione professionale presso l’istituto alberghiero di Alghero. Da qui un lungo percorso che porta Roberto in alcuni dei migliori ristoranti d'Europa. Nel 1999 apre il suo primo ristorante, S’Apposentu, nel paese natale e nel 2002 lo trasferisce al Teatro Lirico di Cagliari, dove riceve una stella Michelin. Nel 2010 crea l’Accademia dell’alta cucina sarda Sa Scolla nel piccolo comune di Siddi, nel cuore della Marmilla, dove sperimenta una formula che mette il ristorante al centro di una rete che coinvolge contadini, allevatori, artigiani.

Barbara Pinna

Artista visuale

Nata a Zuri il 9 marzo del 1956, è figlia di Domenico Pinna, minatore in Belgio dal 1947 al 1954 (ritratto nella foto).

 

Nello Rubattu

Scrittore, presidente di 'Su Disterru'

Nato a Sassari nel 1951. Giornalista, addetto stampa e redattore, ha lavorato a Bologna, Bruxelles, Milano, Pavia e Varese, e dal 2010 vive tra Bologna e la Sardegna. ll suo primo romanzo sassarese è Hanno morto a Vinnepaitutti (2006). Seguono Gli anni sospesi (insieme a Giuseppe Porcu, 2008), racconto di una prigionia a Dachau; Pierre (2011), memorie di un ambulante giramondo di Piazza Tola; Baia delle canne (2014), un breve romanzo ironico sul saccheggio delle coste della Sardegna; Nuddadifà (2015), un giallo sassarese; Alexandrina (2016), il viaggio di due ragazzi dalla Romania alla vecchia Sassari. Dal 2005 è presidente della Onlus "Su Disterru", che ad Asuni sta dando vita al MEA - Museo e centro di documentazione sulle culture migranti. Sempre ad Asuni, dal 2005 ha ideato terre di confine filmfestival e l’incontro internazionale di artisti, poeti, performer e scrittori Parole e visioni intorno al viaggio.

.

Johanna Saarinen

Production Manager, Midnight Sun Film Festival

Ha lavorato per il Midnight Sun Film Festival fin dai primi anni 90 con diverse funzioni e nel 2002 ha assunto il ruolo di Production Manager. Figura chiave della struttura organizzativa e di volontariato del festival, collabora anche alla gestione del bilancio. È responsabile dello sviluppo e della costruzione del sito e delle sedi del festival.

Sergio Scavio

Regista e docente di regia

Operatore culturale, ha tenuto per alcuni anni il laboratorio di cinema del corso di scienze della comunicazione dell'Università di Sassari. Fra i suoi progetti il Rebeccu Film Festival, il festival internazionale del cinema documentario urbano DocSS e e la Scuola Civica di Cinema. E' direttore artistico del centro culturale "L'ultimo Spettacolo" e membro del Consiglio di amministrazione della Sardegna Film Commission.

© 2017 Su Disterru ONLUS. Tutti i diritti riservati.